Banner
Non sei loggato
Home Catalogo LIBRI PSICOLOGIA PSICOLOGIA DINAMICA Psicoanalisi e religione

Image Map

Login





Carrello
Procedi all'acquisto
Il carrello è vuoto.

Hai un codice?
Hai un codice? inseriscilo qui!
 

Psicoanalisi e religione

Stampa

Nuove prospettive clinico-ermeneutiche

Curatore/i
Mario Aletti, Fabio De Nardi
ISBN
9788876406263
Psicoanalisi e religione
€ 45,00



Parlare del rapporto tra psicoanalisi e religione può sembrare, oggi, in Italia, operazione inutile e tardiva o, al contrario, iniziativa sorprendente e ardita. Questione datata, perché la letteratura sull’argomento, fin dagli albori della psicoanalisi, testimonia spesso un rapporto difficile, attraversato da scontri e squalifiche reciproche tra istituzioni (quella ecclesiastica e quella psicoanalitica), più che un aperto e spassionato dibattito. Ma riportare il vissuto religioso nell’ambito della psicoanalisi è troppo spesso scotomizzato: nella pratica clinica, nelle formulazioni teoriche, nel corso del training formativo, rappresenta una sfida coraggiosa e innovativa. Per la prima volta in Italia un vasto gruppo di studiosi, tra cui numerosi psicoanalisti membri della Società psicoanalitica italiana e dell’International Psychoanalytical Association, si confrontano con filosofi e teologi in un dibattito di vasta portata e respiro, sui vissuti a carattere religioso, pur rimanendo rigorosamente ancorati alla prospettiva clinica. Certo la domanda, per essere psicoanaliticamente corretta, va posta nella prospettiva del soggetto: non se Dio aiuta, ma se il credere in Dio aiuta. In questi termini, la questione si fa rilevante, riconducendo il vissuto religioso alle sue valenze psichiche nella costruzione della personalità del soggetto. Una simile consapevolezza anima e unifica tutti i diversi saggi presentati in questo volume. Che, per altro verso, riproducono la molteplicità di approcci e modelli teorici delle odierne prospettive psicoanalitiche post-freudiane. Il vasto tema Psicoanalisi e religione si articola così lungo percorsi differenziati: per esempio configurando una possibile matrice proto-mentale del senso del divino, o considerando la religione come una particolare relazione d’oggetto, o cogliendone le valenze di fenomeno transizionale illusorio.


Scheda tecnica

Volume 17 x 24 cm
Brossura
Pagine 368
Bibliografia



Recensioni Clienti:
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


Catalogo

Carta del Docente

Come utilizzare
i buoni per acquistare
prodotti Edi.Ermes



Edi.Ermes ti regala le spese di spedizione!

Ricerca editoria
Titolo

Sottotitolo

Autore/i

ISBN

Parole chiave